Sport

Don Uva Bisceglie-Canosa, termina 0-0

I rossoblù raccolgono un solo punto

Calcio
Canosa martedì 03 dicembre 2019
di Sabino Del Latte
Canosa Calcio
Canosa Calcio © n.c.

Termina con un pareggio a reti bianche la 13° giornata del campionato di Promozione che ha visto un buon Canosa Calcio in casa di un Don Uva Bisceglie che non è mai riuscito a rendersi pericoloso dalle parti di Crisantemo.

L’obiettivo dichiarato era quello di portare a casa una vittoria ma per quanto i rossoblù abbiano dominato la gara in lungo e in largo, al termine dei novanta minuti riescono a raccogliere un solo punto.

Mister Celestino Ricucci schiera i suoi con il solito 4-3-3 con Crisantemo in porta, retroguardia difensiva composta da Di Pietro, Abruzzese, Landolfi e Ujka, centrocampo con Matarr, D’Ercole e Iacobone e trio d’attacco composto da Pugliese, Ieva e Patruno.

Fin dalle prime battute, risulta evidente la superiorità tecnico-tattica degli ofantini che dominano sia in fase offensiva e sia dal punto di vista del possesso palla.

La sfortuna, durante la prima frazione soprattutto, si accanisce contro gli ofantini tant’è che prima Ieva con un tiro da centrocampo e poi Iacobone con un tiro dal limite dell’aria, vedono infrangersi le loro speranze di passare in vantaggio rispettivamente dalla traversa e dal palo.

I biscegliesi non riescono a rendersi mai pericolosi e così, terminata la prima frazione di gioco, i secondi quarantacinque minuti vedono lo stesso copione della prima frazione tant’è che Patruno per poco non va vicino alla rete del vantaggio.

La fortuna non aiuta neanche il sodalizio canosino ed infatti la terna arbitrale nega un evidente rigore per atterramento di Quaquarelli in area di rigore.

Al triplice fischio però è 0-0, un pareggio che non soddisfa gli ospiti per quanto dimostrato e che invece al contrario, va stretto ai padroni di casa del Don Uva Bisceglie.

La classifica ora vede un Canosa Calcio a quota 15 punti in compagnia di Noicattaro, Conversano e Grottaglie e ancora in lotta per cercare di uscire dalla zona play-out considerando la classifica molto corta. Prossimo impegno domenica fra le mura amiche contro il Capurso, quest’oggi sconfitto in casa 0-2 dal Borgorosso Molfetta, per cercare di tornare alla vittoria nel più breve tempo possibile.

Lascia il tuo commento
commenti