Calcio a 5

Terza sconfitta consecutiva per l'Apulia Food Canosa

La Junior Domitia vince 4-6

Altri Sport
Canosa domenica 21 ottobre 2018
di La Redazione
Apulia food Canosa
Apulia food Canosa © n.c.

rebbe dovuta essere la partita del riscatto dopo le prime due sconfitte stagionali in campionato ed invece nella 3a giornata del campionato Nazionale Serie B girone F, i rossoblù vengono sconfitti ancora una volta fra le mura amiche dalla Juniord Domitia con il risultato di 4-6. I canosini, ancora una volta, sono apparsi molto confusionari e poco lucidi e la sconfitta è stata la conseguenza più giusta ed inevitabile. Si continuano a fare errori molto elementari sia in fase difensiva che offensiva e allo stesso tempo è evidente l’assenza di gioco derivante più da una questione psicologica che da una tecnico- tattica. I fischi a fine partita faranno sicuramente riflettere tutto l’ambiente che si aspettava in fin dei conti tutt’altro che questa prestazione. Mister Diomede, allenatore in seconda dell’Apulia Food schiera un quintetto iniziale composto da Morais, Bruno, Gui, Gomez e Paulinho. Di contro mister Breglia risponde con Massa, De Lucia, Fierro, Di Iorio e Rennella. La gara fin dai primi minuti è molto vivace ma a mettere subito la freccia e a passare in vantaggio è la squadra campana che da angolo sfrutta una deviazione di Bruno e con l’evidente complicità di Morais si porta sullo 0-1. L’Apulia Food Canosa si getta alla ricerca della rete del pareggio ma le sue manovre di gioco sono poco efficaci e cosi poco dopo la metà del primo tempo, i campani si portano sul doppio vantaggio ancora una volta con l’evidente complicità di Morais che non trattiene la palla per lo 0-2. La Junior Domitia sfiora addirittura la terza rete con De Lucia che però vede la palla infrangersi sul palo. A tre minuti dalla fine Angiulli si procura un rigore che Elia dal dischetto realizza per l’1-2. Poco dopo sulle ali dell’entusiasmo, i canosini ancora con Angiulli non sfruttano una ghiotta occasione da rete e poco dopo a due minuti dal termine del primo tempo vengono ancora puniti con un gran tiro dal limite dell’area di Giordano che buca Morais per l’1-3. Nel finale è Gomez per i padroni di casa ad inventarsi una gran rete che tiene i rossoblù a galla e manda le squadre a riposo sul risultato di 2-3. Il secondo tempo si apre sempre con i canosini all’attacco che però producono molto poco e vengono puniti ancora una volta con la rete di De Lucia che complice anche la deviazione della barriera e un po’ di fortuna porta i suoi sul 2-4. A metà secondo tempo Paulinho accorcia nuovamente le distanze dopo aver preso il palo a portiere battuto e porta il risultato sul 3-4. Neanche il tempo di esultare che Esposito dopo una parata di Morais insacca sotto la traversa per il 3-5. A quattro minuti dal termine genialata di Gui che serve un gran assist per Angiulli che sul secondo palo non si fa trovare impreparato e accorcia ancora una volta le distanze sul 4-5. I canosini manovrano, cercano invano la rete del pareggio ma Fierro dopo aver ricevuto palla e smarcato due giocatori canosini insacca la palla per il definitivo 4-6. Terza partita di campionato, terza sconfitta, ultima posizione in classifica, peggior difesa, peggior rendimento in casa. Basterebbero questi dati per riassumere questo inizio di campionato del tutto negativo. Una vittoria quest’oggi avrebbe rappresentato un ottimo viatico per prepararsi alla trasferta di sabato prossimo in casa della Futsal Fuorigrotta, ma ciò non è accaduto. Resta allo stesso tempo il rammarico di non aver dato la prima gioia stagionale ai propri tifosi e soprattutto a mister Miki Grassi, al quale rivolgiamo l’augurio di rivederlo al più presto in campo. Prossimo appuntamento come detto poc’anzi, sabato 27 ottobre alle ore 16.00 in casa della Futsal Fuorigrotta.

Lascia il tuo commento
commenti