Calcio A5

Goleada dell’Asd Canosa A5: Chaminade Campobasso sconfitto 8-1

il resoconto della partita

Altri Sport
Canosa lunedì 14 dicembre 2020
di Sabino Del Latte
calcioa5
calcioa5 © nc

Guardando il calendario e soprattutto la classifica del campionato cadetto ci torna in mente il celebre gioco da tavolo. Tra sospensioni e stop obbligati il campionato assume sempre più le connotazioni di una lunga battaglia sportiva. I nostri si trovano così, dopo essere stati fermi un giro, a giocare un'altra partita in casa. Avversario di turno lo Chaminade.

Formazione Molisana che scende in Puglia largamente rimaneggiata, Playled che dal canto suo è intenzionata a far propria la posta in palio.

Saulle, Pacheco, Josè David, Angiulli, D’elisa lo starting Five di Mr. Lodispoto; formazione Under per gli ospiti con il più esperto Di Nunzio classe 96’.

Ospiti a sorpresa in vantaggio con Di Nisco a metà del primo tempo, bravo a sfruttare un indecisione di Saulle. Playled che tiene sempre in mano il pallino del gioco ma che sbatte contro un gran primo tempo dell’estremo difensore molisano Di Camillo (Classe 00’) autore di almeno 4 interventi decisivi, compreso un rigore parato a Termine. Lo stesso Termine trova il pareggio risolvendo una mischia, mentre capitan Josè David sigla il vantaggio sbloccandosi finalmente dal dischetto del tiro libero. Si va a riposo sul risultato di 2-1, tra i complimenti per i ragazzi ospiti autori di un gran bel primo tempo. Nella ripresa la Playled alza il ritmo e Josè David trova la tripletta personale nel giro di 2 minuti, lo sfortunato autogol di Di Nunzio di fatto chiude l’incontro. Mr. Lodispoto allunga le rotazioni e mette minuti nelle gambe dei neo-acquisti Lopez e Firanczyk che trova anche le prime due reti in maglia Playled dopo che Termine aveva realizzato la doppietta personale.

Da segnalare in casa Playled anche l’esordio di Subrizio e Verderosa, entrambi classe 03’.

🔜Pratica archiviata con il risultato di 8 a 1 per la Playled, con Mr. Lodispoto già proiettato al prossimo impegno in casa della capolista Molfetta, in quello che ormai è un classico del Futsal Nord-Barese.

 

Lascia il tuo commento
commenti