Sabato 6 ottobre a partire dalle ore 18.30 presso la sede dell’Ordine dei Medici e Odontoiatri della Bat a Trani

A Trani il "Premio Stili di Vita per la Salute e il Benessere”

Tra i promotori Lifestyle Studium, associazione presieduta dal dott. Domenico Meleleo, e il Club per l’UNESCO di Canosa

Canosa lunedì 03 settembre 2018
di La Redazione
A Trani “Il Premio Stili di Vita per la Salute e il Benessere”
A Trani “Il Premio Stili di Vita per la Salute e il Benessere” © n.c.

Il 2018 è l’Anno del Cibo Italiano, istituito dal MIBACT per valorizzare il nostro patrimonio culturale, il cibo di qualità e l’enogastronomia dei territori. Quale migliore occasione per pensare ad un premio che promuova uno stile di vita sano?

“Il Premio Stili di Vita per la Salute e il Benessere” è istituito in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile che, affrontando temi globali, richiede un mutamento dei nostri stili di vita e una trasformazione dei nostri modi di pensare e di agire.

“Il Premio Stili di Vita per la Salute e il Benessere” – “ Lifestyle Award for Healt and Wealth” è promosso da Lifestyle Studium, Associazione di Promozione sociale presieduta dal dott. Domenico Meleleo , dal Club per l’UNESCO di Canosa di Puglia, presieduto dall’avvocata Patrizia Minerva, dall’ABAP, Associazione Biologi Ambientalisti Pugliesi, presieduta dalla dott.ssa Valeriana Colao e dall’Associazione Donne di Puglia presieduta dalla giornalista Daniela Mazzacane e l'adesione del Club per l'Unesco di Trani.

Il premio ha la finalità di incentivare le buone pratiche e di promuovere la cultura e l’educazione a stili di vita, che abbiano come obiettivo la salute e il benessere, orientato in senso olistico, per ogni persona e a tutte le età.

Il comitato tecnico scientifico sarà costituito dai suddetti presidenti delle associazioni promotrici e da due esperti da loro scelti.

Sono già stati concessi i patrocini dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Barletta-Andria-Trani e del Centro di Eccellenza di Ateneo per la Sostenibilità dell’Università degli Studi Aldo Moro di Bari.

Il premio è rivolto alle realtà che operano nel territorio della BAT e della Regione Puglia. Alcune di queste realtà saranno presentate e premiate durante un evento, presentato dalle associazioni promotrici, che si terrà presso la sede dell’Ordine dei Medici e Odontoiatri della Bat a Trani, sabato 6 ottobre a partire dalle ore 18,30.

Eventi collaterali

Verranno inaugurate una serie di attività parallele tar cui una mostra d’arte contemporanea, allestita presso il cortile interno, in cui saranno esposte opere di artisti di fama internazionale, tra cui Caterina Cannati, in arte Kataos, Anna Morra fondatrice della corrente Ancestral Art, Sergio Rubini , Franco Damiano, Mary Liuzzi, Maddalena Strippoli, Milena Liberti, Maria Pia Zaccaro , Sabina Princigalli, una mostra fotografica e l'esecuzione di una coreografia a tema da parte di due ballerini.

Tema centrale è quello dell’arte che riconosce la valenza nutrizionale e culturale del cibo, il suo valore simbolico, sociale ed estetico.

La Mostra d’Arte intende celebrare le virtù e l’universale riconoscimento dei frutti della nostra terra e della dieta Mediterranea, dal 2010 iscritta dall’UNESCO nella Lista del patrimonio culturale immateriale dell’Umanità.

Al termine della serata si potrà degustare una selezione di prodotti enogastronomici preparati da eccellenti chef del territorio, tra cui lo chef della Locanda di Canosa di Puglia Antonio Di Nunno.

La serata sarà allietata dall’esecuzione di musica dal vivo. Si ringraziano per i patrocini concessi il Comune di Trani, la Provincia BAT e l’Alto Patrocinio della CNIU, Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco. Ingresso gratuito su invito da parte delle associazioni organizzatrici.

Lascia il tuo commento
commenti