Manifestazione del 7 gennaio a Bari

Gilet arancioni, anche Forza Italia in piazza con gli agricoltori: «Governo e Regione sordi»

"Segno tangibile di una sofferenza forte del settore ma anche della determinazione di uomini e donne che rivendicano attenzione"

Politica
Canosa mercoledì 09 gennaio 2019
di La Redazione
Gilet arancioni a Bari
Gilet arancioni a Bari © BarlettaLive.it

"Gli agricoltori hanno dato una grande lezione alla politica sorda del governo nazionale e della Giunta regionale che ha deciso di non ascoltare il loro grido di dolore: la straordinaria partecipazione alla manifestazione, a cui abbiamo convintamente preso parte, è il segno tangibile di una sofferenza forte del settore ma anche della determinazione di uomini e donne che rivendicano attenzione verso chi produce un bene essenziale come il cibo". Lo dichiarano i parlamentari pugliesi di Forza Italia Mauro D`Attis (Commissario regionale), Dario Damiani, Francesco Paolo Sisto ed i consiglieri regionali Nino Marmo, Giandiego Gatta e Domenico Damascelli, che hanno partecipato il 7 gennaio alla manifestazione degli agricoltori a Bari.

"Nessuna bandiera, nessuna divisione tra le varie organizzazioni di categoria - affermano - ma un coro unanime di lavoratori che hanno denunciato le omissioni, gli errori e le disattenzioni del governo giallo-verde e della Giunta Emiliano.Dalla gestione fallimentare del Piano di Sviluppo Rurale alla catastrofe della Xylella e alle gelate che hanno decimato le produzioni a fine febbraio 2018: sono questi i grandi pilastri della protesta. E sono anche i temi oggetto delle nostre battaglie quotidiane a tutti i livelli occupazionali, dalla Puglia al Parlamento: giova ricordare che siamo stati proprio noi di Fi a denunciare per primi il disastro del Psr e le inefficienze regionali sull`accertamento dei danni delle gelate".

"Forza Italia - concludono - è con gli agricoltori, che sono il motore economico ed occupazionale dell`economia pugliese, e continueremo a batterci per essere il megafono della categoria".

Lascia il tuo commento
commenti