La nota della commissaria cittadina di Forza Italia

Malcangio(Fi): "Ringrazio chi ha creduto in questo progetto, si va verso una nuova classe dirigente"

Un risultato importante che rapopresenta il ritorno di Forza Italia nel Consiglio comunale

Politica
Canosa mercoledì 15 giugno 2022
di La Redazione
Forza Italia Cansoa
Forza Italia Cansoa © nc

"La vittoria al primo turno di Vito Malcangio, neo sindaco di Canosa di Puglia, rappresenta per noi un risultato importante ed un ritorno di Forza Italia nel Consiglio comunale, con l’elezione della nostra Mariangela Malcangio, commissaria cittadina di Fi. A loro vanno i nostri migliori auguri di buon lavoro". Una nota del commissario regionale di Forza Italia, l’on Mauro D’Attis, e del vice vicario, il sen Dario Damiani per commentare l’elezione del candidato del centrodestra a Sindaco della Città di Canosa al primo turno. "Abbiamo mandato a casa i 5stelle, che con il loro malgoverno hanno affossato la città. Finalmente, anche Canosa è stata liberata ed il centrodestra convince e vince. Adesso, puntiamo tutto su Barletta che merita di proseguire il suo cammino con un ottimo sindaco come Mino Cannito".

Sulla stessa linea d’onda, relativamente a Canosa, la commissaria cittadina di Forza Italia Mariangela Malcangio: «Ringrazio pubblicamente quanti hanno creduto in questo progetto, che in brevissimo tempo ci ha consentito non solo di contribuire all’elezione al primo turno del candidato Sindaco Vito Malcangio al quale vanno i miei più calorosi auguri, ma anche di attestare la presenza di Forza Italia in Consiglio Comunale mediante l’elezione della sottoscritta. Ritengo che questo possa costituire un punto di partenza per la progettazione di una nuova classe dirigente - spiega la commissaria cittadina - composta da persone dotate di professionalità e competenza e che abbiano quale unico obiettivo il serio e disinteressato impegno per il futuro Canosa. Il mio sentito ringraziamento è rivolto altresì a tutti i candidati della lista di Forza Italia, i quali, nonostante i tempi ristretti, si sono prodigati per l’ottenimento di un risultato e a tutta la formazione del c.d. “Patto per Canosa”, ribadendo che solo attraverso una squadra unita e coesa - conclude Malcangio - è possibile raggiungere insieme un traguardo!».

Lascia il tuo commento
commenti