Il fatto

Una nuova postazione medica avanzanzata a Barletta: a Canosa 45 posti letto post-covid

il risultato della collaborazione tra la Marina Militare, la Regione Puglia, la Protezione Civile, il Ministero per gli Affari Regionali e la Asl Bt

Cronaca
Canosa mercoledì 18 novembre 2020
di La Redazione
Barletta
Barletta © n.c.

Sono in corso a Barletta negli spazi antistanti il Pronto Soccorso dell'Ospedale Dimiccoli le operazioni di allestimento di una postazione medica avanzata della Marina Militare Reggimento San Marco. Le attività sono cominciate nelle prime ore della mattina e andranno avanti per pochi giorni: l'operazione porterà all'allestimento di 40 posti letto comprensivi di tutti i servizi di assistenza intensivi e di area medica.

La postazione medica avanzata in allestimento è il risultato della collaborazione tra la Marina Militare, la Regione Puglia, la Protezione Civile, il Ministero per gli Affari Regionali e la Asl Bt. La struttura garantirà la presa in carico e la gestione sicura di pazienti positivi al Covid e che necessitano di un setting assistenziale immediato: servirà per decongestionare il Pronto Soccorso.

Il servizio si aggiunge a quelli già attivi sul territorio Bat: a Barletta sono 160 i posti letto già dedicati all'emergenza Covid, a Bisceglie è attivo un Covid Hospital di 96 posti letto a cui si aggiungono 30 posti letto del Don Uva e a Canosa è attivo un servizio post-Covid con 45 posti letto. Negli spazi antistanti l'ospedale Dimiccoli, sempre a cura della Marina Militare, sarà inoltre realizzato anche un drive through aggiuntivo a quello già operativo per l'esecuzione dei tamponi.

#aslbt #aslbtaltuoservizio #covid19oro

Lascia il tuo commento
commenti