La nota a firma di Giuseppe Zingarelli e Giacinto Abruzzese

Fials Bari-Bat: «Direzione Sanitaria di Presidio spostata da Andria a Canosa, come si giustifica?»

«Il nosocomio di Andria diverrebbe una succursale del più prestigioso e operoso nosocomio della città Diomedea? E tutti i reparti del Po di Andria resterebbero senza una guida stabile?»

Attualità
Canosa domenica 30 agosto 2020
di La Redazione
Ospedale
Ospedale "Lorenzo Bonomo" di Andria © AndriaLive

Una nota allarmata, quella diffusa dalla Fials Bari-Bat a firma di Giuseppe Zingarelli e Giacinto Abruzzese, indirizzata al Presidente Emiliano e al Direttore generale Asl Bat, Alessandro Delle Donne.

«Questa Segreteria Aziendale ha scoperto, mediante Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n.120 del 24/08/20, con sommo stupore, della modifica al Regolamento Regionale n.23/2019 sul Potenziamento della rete ospedaliera ove, tra le tante cose, è previsto lo spostamento della UOC Direzione Sanitaria di Presidio dal PO Bonomo di Andria al PO Caduti di guerra di Canosa di Puglia.

Come si giustifica tale spostamento sapendo bene che il grosso del lavoro è effettuato nel PO di Andria, anche data la popolazione almeno più di tre volte quella del comune di Canosa di Puglia?

Come giustificheremmo ai cittadini, caro Presidente Emiliano, tale cambiamento? Il nosocomio di Andria diverrebbe una succursale del più prestigioso e operoso nosocomio della città Diomedea? E tutti i reparti del Po di Andria resterebbero senza una guida stabile?

Orbene, convinti che sia stato solo un mero errore di battitura, la presente è da intendersi al solo scopo di far notare tale stortura e correggerla immediatamente. Se invece non fosse solo un errore di battitura, allora la questione diverrebbe più seria e più spinosa».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Myu ha scritto il 02 settembre 2020 alle 17:29 :

    E ci mancherebbe pure, l'ospedale di andria fa cagare. Dicessero grazie che l'hanno tenuto fino ad ora. Rispondi a Myu