La novità

Edilizia scolastica, Fondi Miur per interventi nelle scuole pugliesi: Canosa non c'è

​Arriverà circa 1 milione di euro distribuito negli altri comuni della Provincia Bat per intervenire sugli edifici scolastici in vista della riapertura

Attualità
Canosa venerdì 10 luglio 2020
di La Redazione
Scuola
Scuola © TraniLive

1 milione di euro alla Provincia Bat per intervenire sugli edifici scolastici in vista della riapertura, adeguandoli alle indicazioni per contrastare la diffusione del Covid-19: è stata pubblicata ieri, sul sito dell'Ufficio scolastico regionale, la graduatoria degli enti ammessi a finanziamento per l’Avviso prot. n. AOODGEFID/13194 del 24 giugno u.s., emanato nell’ambito del programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020 - Asse II - Infrastrutture per l’istruzione – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR).

L'Avviso si inserisce nel quadro di azioni finalizzate alla presentazione di proposte per l’attuazione dell’Obiettivo specifico 10.7 – “Aumento della propensione dei giovani a permanere nei contesti formativi, attraverso il miglioramento della sicurezza e della fruibilità degli ambienti scolastici” (FESR)”.

La finalità è di realizzare piccoli interventi di adattamento e di adeguamento degli spazi e degli ambienti scolastici e delle aule didattiche degli edifici pubblici adibiti ad uso didattico per definire misure precauzionali finalizzate al contenimento del rischio di contagio da Covid-19.

Nello specifico nella Provincia Bat:
Andria 670mila euro
Barletta 520mila euro
Trani 310mila euro
Bisceglie 310mila euro
Minervino Murge 28mila euro
Margherita di Savoia 40mila euro
Trinitapoli 90mila euro
Spinazzola 90mila euro
NESSUN RIFERIMENTO A CANOSA DI PUGLIA

Lascia il tuo commento
commenti