In distribuzione in tutte le parrocchie e in diverse librerie di Andria, Canosa e Minervino Murge

Disponibile il numero di giugno del giornale diocesano "Insieme"

Con questo numero termina la pubblicazione degli inserti di approfondimento dell’Esortazione Apostolica “Amoris Laetitia” sull’amore in famiglia e della rubrica “Alla scuola dei Giovani Santi”

Attualità
Canosa giovedì 06 giugno 2019
di la redazione
Il numero di giugno di
Il numero di giugno di "Insieme" © n.c.

È in distribuzione, a partire da domani, in tutte le parrocchie e in diverse librerie di Andria, Canosa e Minervino Murge il nuovo numero del mensile diocesano "Insieme". Trattandosi dell’ultimo numero di questo anno pastorale, il Vescovo Mons. Luigi Mansi, nel suo articolo, ripercorre i diversi momenti vissuti, tutti molto arricchenti ed invita la comunità diocesana a rispondere sempre meglio all’imperativo di Gesù “Andate in tutto il mondo e predicate il Vangelo ad ogni creatura” che costituisce il contenuto principale della lettera pastorale programmatica dal titolo “Date loro voi stessi da mangiare” consegnata alla Chiesa locale nel mese di settembre scorso.

Il mese di giugno segna l’inizio dell’Oratorio Estivo in tutte le parrocchie della diocesi. Il giornale presenta pertanto il tema e il percorso che si seguirà durante l’Oratorio, occasione in cui come comunità ecclesiale volgiamo lo sguardo in particolar modo ai bambini e ai ragazzi per indicare loro, attraverso l’incontro con il Signore, i giochi e le attività, quanto sia necessario scoprire la bellezza di ciò che Dio ha pensato per ciascuno di loro.

Ampio spazio vien dato in questo numero del giornale, all’inaugurazione della “Masseria di San Vittore” avvenuta lo scorso mese, con la presentazione del progetto diocesano “Senza Sbarre”. L’obiettivo del progetto è creare un luogo alternativo al carcere offrendo accoglienza, di tipo residenziale o semi – residenziale a persone detenute nella casa circondariale di Trani e ammesse a programmi alternativi alla carcerazione.

Alcuni giovani raccontano, invece, le loro storie di vita e sogni diventatati realtà grazie al “Progetto Barnaba” nato 15 anni fa nella nostra diocesi per contribuire alla creazione, soprattutto tra i giovani, di occupazione e che ha portato alla nascita, nel nostro territorio, di numerose attività lavorative.

In questo numero del giornale ritroviamo, inoltre, il ricordo, carico di affetto e gratitudine, del sacerdote don Peppino Tangaro e del diacono Basilio Ciani, entrambi recentemente deceduti.

Il periodico “Insieme” racconta la vitalità e lo slancio apostolico degli uffici pastorali, delle aggregazioni laicali e delle parrocchie. In particolare in questo numero, la parrocchia S. Angelo racconta il cammino spirituale e culturale vissuto e ispirato al vangelo di Luca, la comunità di Santa Maria Vetere indica tutti gli appuntamenti riguardanti la festa imminente e la parrocchia SS. Trinità quelli relativi al 60° di fondazione e consacrazione, mentre la parrocchia Sacro Cuore di Gesù presenta i nuovi ambienti per la catechesi che saranno inaugurati a fine mese. Altre pagine raccontano alcuni importanti eventi culturali svoltisi a Canosa e Minervino Murge.

Non mancano i temi di attualità affrontati come sempre, con un’informazione affidabile che non punta a stupire e ad emozionare ma piuttosto a far crescere nei lettori un sano senso critico.

Con questo numero termina la pubblicazione degli inserti di approfondimento dell’Esortazione Apostolica “Amoris Laetitia” sull’amore in famiglia e della rubrica “Alla scuola dei Giovani Santi”.

Prendersi cura delle famiglie e dei giovani è l’attenzione che il Vescovo Mons. Mansi ha indicato alla Chiesa locale in questo anno pastorale. Anche attraverso l’offerta di detti contenuti, “Insieme” è stato e vuole continuare ad essere strumento di comunicazione a servizio della comunione ecclesiale e di una più efficace azione pastorale.

La pubblicazione del periodico diocesano riprenderà nel mese di settembre, dopo la pausa estiva.

Lascia il tuo commento
commenti