Dalla Provincia BAT

Due Alberga-bici per la Ciclovia Valle dell'Ofanto: via al tavolo di concertazione

Per favorire azioni e politiche di incentivazione della mobilità dolce nel Parco

Attualità
Canosa martedì 16 febbraio 2021
di La Redazione
Diga Locone
Diga Locone © Provincia BAT

Al via la costituzione di un Tavolo di concertazione per la definizione dei livelli prestazionali e gestionali, connessi alla valorizzazione delle due strutture esistenti localizzate nei pressi della Diga del Locone di proprietà del Demanio - Ramo Bonifiche in concessione al Consorzio di Bonifica Terre d'Apulia e presso la Casa Cantoniera sulla S.P. 21 (ex S.P. 3) km. 6+500 (all’interno dell’Ecomuseo Canne della Battaglia) di proprietà provinciale. Entrambe le strutture saranno riconvertite in Alberga-bici, funzionalmente connesse all’itinerario “Ciclo-via Valle dell’Ofanto - RP 11” del nuovo Piano Regionale della Mobilità Ciclistica PRMC (adottato con D.G.R. del 17/02/2020, n. 177).

La Provincia di Barletta Andria Trani, nel ruolo di Soggetto affidatario della gestione provvisoria del Parco Naturale Regionale del Fiume Ofanto,  in collaborazione con il Consorzio di Bonifica Terre d’Apulia intende così favorire azioni e politiche di incentivazione della mobilità dolce nel Parco e di sensibilizzazione delle comunità locali e degli operatori, promuovendo azioni di conservazione e gestione del patrimonio naturale e culturale e per il tempo libero, mediante la “massima valorizzazione funzionale” del proprio patrimonio immobiliare, secondo il principio  del “federalismo demaniale” sfruttando come fonte d’innovazione il potenziale che scaturisce dalle diversità socioeconomiche, culturali, etniche e generazionali al fine di creare un’economia locale sostenibile e inclusiva che ne valorizzi l’imprenditorialità innovativa e creativa.

Pertanto al fine di ricercare le migliori forme e modalità per una duratura ed efficace attività di gestione (in termini di servizi offerti e redditività aziendale), si è ritenuto intraprendere un percorso preliminare alla progettazione che in qualche maniera potesse perfezionare e rendere concorrenziali le funzioni delle due strutture rispetto ad un settore come quella della mobilità “lenta” (ciclo-pedonale) in rapida evoluzione.

Le attività del Tavolo di Concertazione saranno finalizzate alla definizione del Documento di Indirizzo alla Progettazione (DIP) da porre a base del Concorso di Progettazione in due gradi per la realizzazione di due Alberga-bici a servizio della Ciclo-via della Valle dell’Ofanto.

Il concorso di progettazione previsto entro l'estate del 2021, è inteso come momento di competizione sul piano del confronto di idee e progetti, come garanzia per il conseguimento delle finalità di qualità delle opere di architettura e di trasformazione del territorio e per ricercare la qualità architettonica intesa come esito di uno sviluppo progettuale partecipato.

I requisiti di partecipazione e le modalità di presentazioni delle manifestazioni di interesse per la partecipazione al Tavolo di Concertazione sono contenuti nel relativo Avviso, pubblicato sul sito web della Provincia Barletta Andria Trani con scadenza 22 marzo 2021.

 

 

 

Lascia il tuo commento
commenti