Attualità
"Non è possibile che gli anziani, ultraottantenni, vengano convocati a sera tardi, o addirittura, che siano destinati in ambulatori distanti decine e decine di chilometri dalle proprie abitazioni"