la nota

Consiglio comunale, si dimette il consigliere Sabino Silvestri

Continuerà ad essere presidente della FAC

Politica
Canosa sabato 10 febbraio 2018
di La Redazione
Sabino Silvestri
Sabino Silvestri © nc
"Mi preme comunicare ai cittadini di Canosa la decisione che con sofferenza ho maturato in seguito alla mia incompatibilità nelle mansioni di Presidente della Fondazione Archeologica Canosina e nel contempo Consigliere Comunale." sono le parole di Sabino Silvestri, candidato sindaco alle scorse elezioni comunali, che ha annunciato le sue dimissioni da consigliere comunale al Comune di Canosa si Puglia.

"La mia discesa in campo politico era finalizzata al tentativo di servire la mia città in una veste diversa da quella che mi aveva visto impegnato finora. Questo avrebbe comportato, nel caso fossi stato eletto Sindaco, le mie immediate dimissioni da Presidente della Fondazione, ente che non avrei abbandonato essendone il Sindaco componente di diritto. Ente che nella mia visione della città avrebbe dato un grande contributo allo sviluppo del nostro territorio.

Non è andata così e me ne dispiaccio - dichiara Silvestri - ma ritengo il voto dei miei concittadini sacro. Pertanto fatto il Sindaco, viva il Sindaco. Ora, posto ad un bivio, rimossa la mia incompatibilità in seno allo Statuto della Fondazione, non riesco ad abbandonare la stessa. La FAC fa ormai parte del mio DNA e ritengo che il mio servizio per la città che amo, non possa che passare per la mia opera nell'ambito della Fondazione.
Con estremo rammarico mi vedo costretto a dimettermi da consigliere comunale nello spirito di continuare a servire al meglio la mia città come Presidente della Fondazione Archeologica Canosina."

Lascia il tuo commento
commenti