La nota

Rimozione straordinaria rifiuti, Ventola: "Dimostrazione di una politica regionale fallimentare"

La nota del consigliere regionale di Direzione Italia

Politica
Canosa mercoledì 09 agosto 2017
di La Redazione
ventola
ventola © n.c.

"Leggiamo di un’ordinanza di Emiliano per aiutare i Comuni nella raccolta straordinaria dei rifiuti, ma si tratta di un provvedimento che non merita applausi, perché è tutto sommato l’ammissione che la politica regionale in materia è del tutto fallimentare". A dichiararlo il consigliere regionale di Canosa Francesco Ventola (Direzione Italia), dopo l'annuncio del Governatore Emiliano di stanziare un milione di euro per la pulizia e la rimozione dei rifiuti dalle strade.

"Ogni volta sentiamo parlare di interventi di natura straordinaria, quando invece la questione rifiuti, per una regione che si rispetti, dovrebbe cadere nell’alveo dell’ordinarietà. E invece qui di ordinario c’è solo l’amministrazione Emiliano, che come al solito predica bene e razzola male - ha continuato Ventola -. Piuttosto il presidente Emiliano dovrebbe dirci come mai ad un anno dalla costituzione dell’Agenzia i risultati sono aumento della Tari per i cittadini e spazzatura che continua a viaggiare da una parte all’altra delle strade, strade che continuano ad essere sporche, perché non ci sono impianti idonei allo smaltimento. E’ facile biasimare i cittadini, additarli come incivili, condannarli senza se e senza ma, piuttosto che avviare una politica seria sul ciclo dei rifiuti.

A questo punto ci sorge un dubbio - ha concluso Ventola -. Forse qualcuno pensa che affrontare i problemi con ordinanze di emergenza, aumenti la visibilità e dunque la popolarità del nostro Presidente che oggi annuncia un finanziamento per mettere a “lucido il territorio”? Dalle nostre parti questa si propaganda."

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette