Speciale Elezioni 2017

Le News
Amministrative 2017

​Canosa al ballottaggio, le dichiarazioni di Silvestri e Morra

Si tornerà alle urne il 25 giugno

Politica
Canosa martedì 13 giugno 2017
di La Redazione
Silvestri e Morra © nc

A Canosa di Puglia non è bastato il primo turno per eleggere il nuovo sindaco e per questo si tornerà alle urne il 25 giugno, data del ballottaggio. Si contenderanno la carica di primo cittadino della città Sabino Silvestri e Roberto Morra.

Sabino Silvestri, che ha ottenuto il 45,69% con 7229 voti, è sostenuto dalla coalizione di centrodestra formata da Canosa Futura 2017, Canosa nel Cuore, Canosa Prima di Tutto, Città Protagonista, Condividiamo, Direzione Italia, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Insieme per l’Agricoltura.

Roberto Morra, che ha ottenuto il 18,58% con 2939 voti, è sostenuto dal Movimento 5 Stelle.

Ecco le loro dichiarazioni:

“Come coalizione abbiamo ottenuto il 49% e come candidato sindaco poco meno del 46%, un ottimo risultato al primo turno con cinque candidati alla carica di sindaco – ha dichiarato Sabino Silvestri -. Mi amareggia un po’ l’affluenza al 60% circa perché significa che molti cittadini non si sentono coinvolti nella politica. Cittadini che abbiamo incontrato e ascoltato e che, speriamo, riusciremo a coinvolgere al ballottaggio. Ora ripartiamo da zero con la consapevolezza di essere nel giusto e di avere un obiettivo vero: il bene della nostra Canosa”.

“Siamo orgogliosi del risultato ottenuto – ha dichiarato Roberto Morra -. Con ventiquattro candidati consiglieri e una lista sola, contro altre 20 liste e più di 400 candidati, abbiamo fatto un ottimo lavoro. Continueremo a spiegare chi siamo e cosa vogliamo fare per Canosa. Affrontiamo il ballottaggio con la consapevolezza di poter dare la svolta necessaria alla nostra città. Abbiamo dimostrato che dei semplici cittadini possono realmente occuparsi del bene comune mettendoci serietà, competenza e determinazione senza spendere cifre folli e senza snaturarsi.”

Lascia il tuo commento
Altri contenuti