Dalle 9,30 al Palasport domani

Al via il “Laboratorio della salute” della Croce Rossa e Asl BT

Una giornata di screening multispecialistici con un contributo simbolico di 1€ per educare alla prevenzione e a stili di vita salutari

Attualità
Canosa domenica 15 aprile 2018
di La Redazione
Tutto pronto per la III ediz. del “Laboratorio della salute” della Croce Rossa Italiana di Andria
Tutto pronto per la III ediz. del “Laboratorio della salute” della Croce Rossa Italiana di Andria © n.c.

Tra poche ore, al via la III edizione del “Laboratorio della Salute”, una iniziativa ad ampio respiro promossa dal Comitato di Andria della Croce Rossa Italiana, con il patrocinio del Comune di Andria e della Asl Bat e la collaborazione di numerosi sponsor: domenica 15 aprile, infatti, dalle 9 alle 12,30 e dalle 16 alle 19, presso il Palazzetto dello Sport di Andria sito in corso Germania, medici e specialisti metteranno a disposizione la loro professionalità per tutti coloro che vorranno effettuare delle visite mediche con un’offerta simbolica di 1€ (per i soci Coop il contributo è ridotto a 0,50€). Inoltre, i Giovani della Croce Rossa Italiana insieme alla Dott.ssa Simona Vanna cercheranno di divulgare presso i più piccoli i principi di una sana e corretta alimentazione con alcuni divertenti giochi e attività, insieme agli Operatori del Sorriso. Sarà possibile anche imparare le manovre di disostruzione delle vie aeree in età pediatrica con istruttori qualificati, per evitare episodi di soffocamento nei bambini.

Ancora, le volontarie del Centro Orme onlus presenteranno un laboratorio gratuito di pet therapy, condotto da personale altamente specializzato (psicologi, psicoterapeuti, educatori, terapisti della riabilitazione, logopedisti e tanti altri operatori qualificati), mentre sarà a disposizione uno sportello di ascolto e di auto-mutuo aiuto con le psicologhe Rossana Vista e Patrizia Bruno e le volontarie di “Fiori d’Acciaio” sul delicato tema del cancro al seno e di ciò che comporta nella vita di una donna e di coloro che la circondano.

Oggi più che mai prevenire vuol dire vivere e vivere meglio, ed è proprio sulla qualità della vita che il “Laboratorio della Salute” ha posto il suo obiettivo principale per evitare sofferenze all'essere umano. Nel 2017, infatti, secondo il Censis, 12,2 milioni di italiani hanno rinunciato o rinviato prestazioni sanitarie (1,2 milioni in più rispetto all’anno precedente). Di questi 2/3 sono affetti da malattie croniche, in particolare se in condizione di basso reddito, le donne e i non autosufficienti.

Per questo motivo bisogna puntare molto sulla prevenzione primaria, con azioni che riducono i fattori di rischio e quindi la possibile comparsa di malattie: in poche parole gli stili di vita.

L’importanza degli stili di vita e quindi delle nostre azioni sono spesso sottovalutati e non considerati direttamente collegati alla nostra salute presente e futura.

Si parla di stili di vita salutari, intendendo quelle semplici ma importanti condotte quotidiane che tutti dovremmo tenere.

Fondamentale anche la prevenzione secondaria, che viene attuata attraverso test di screeningvolti a scoprire malattie allo stato iniziale, per permettere la cosiddetta “diagnosi precoce” che consente di intervenire tempestivamente e aumentare così la possibilità di guarigione.

Obiettivo dell’iniziativa, promossa dalla Croce Rossa, è attuare appunto una giornata di screening rivolti a specifici gruppi di persone (considerate a rischio) per individuare precocemente alcune malattie, ampliando la platea dei professionisti al servizio della cittadinanza, con numeri che crescono ad ogni edizione: si è passati infatti dalle circa 200 visite della I edizione del 2016 fino a oltre le 400 dello scorso anno, mentre per il 15 aprile sono già tantissimi coloro che hanno dimostrato interesse per l’evento.

Sempre più numerosi, dunque, gli specialisti che daranno il loro contributo:

Dott.ssa Deodata MONTRONE (Cardiologa)

Dott. Angelo Raffaele MASCOLO (Cardiologo)

Dott. Francesco BARTOLOMUCCI (Cardiologo)

Dott. Agostino TEDESCO (Nefrologo)

Dott.ssa Carmela GALLO (Nefrologo)

Dott.ssa Francesca PANSINI (Nefrologo)

Personale infermieristico dell’U.O.S. Nefrologia e Dialisi

Dott. Pasquale ATTIMONELLI (Oculista)

Dott.ssa Roberta DIMICCOLI (Ortottista)

Dott.ssa Anita LOTTI (Allergologa)

Dott.ssa Laura BUONOMO (Specialista in psicosomatica clinica)

Dott.ssa Mariapia PICCOLO (Biologo-nutrizionista)

Dott. Domenico SGARAMELLA (Dermatologo)

Dott.ri GALLO-DIPACE (Studio dentistico)

Dott. Giuseppe BIZZOCA (Igienista dentale)

Dott.ssa Gabriella IEVA (Psicologa, Psicoterapeuta specialista in Psicologia Clinica e Psicoterapia Psicoanalitica)

Dott. Aldo CARNICELLA (Palliativista)



Sarà inoltre possibile effettuare gratuitamente un test visivo e una consulenza per lenti a contatto con l’Ottica Conteduca, il controllo dell’udito con Audifon e una consulenza sul benessere personale con EffeDi Accademia.

Lascia il tuo commento
commenti