In programma il 6 e 7 ottobre

"Seismic Bat", il 7 ottobre simulazione di un terremoto nella Bat

Ci saranno numerose attività conseguenti alla simulazione del verificarsi di una scossa di terremoto di magnitudo 6.5 con epicentro a Stornara

Attualità
Canosa mercoledì 13 settembre 2017
di La Redazione
Esercitazione dinamica di Protezione Civile
Esercitazione dinamica di Protezione Civile © n.c.

Presentata in Fiera del Levante, stamane, con l’intervento dell’Assessore alla Protezione Civile, Antonio Nunziante, e del Dirigente della Sezione Protezione Civile, Ing. Lucia Di Lauro, l’esercitazione regionale di Protezione Civile chiamata SEISMIC BAT 2017 che si terrà il 6 e 7 ottobre 2017.

L’esercitazione, che ha per oggetto il rischio sismico, riguarderà il territorio della provincia Barletta-Andria-Trani che verrà animato da numerose attività conseguenti alla simulazione del verificarsi di una scossa di terremoto di magnitudo 6.5 con epicentro a Stornara. Il campo base avanzato sarà allestito presso lo stadio comunale di Minervino, mentre il punto di comando per il coordinamento dei soccorsi sarà affidato alla Prefettura.

Varie le operazioni simulate che verranno svolte a Minervino che riguarderanno gli alunni dell'Istituto Comprensivo, la Grotta di san Michele e il borgo Scesciola. L'esercitazione sarà un banco di prova e di crescita anche per il nostro giornale, incluso all'interno dell'esercitazione come ufficio stampa comunale.

La Sezione Protezione Civile ha organizzato questa esercitazione d’intesa con la Prefettura BAT, in collaborazione con il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, coinvolgendo i Vigili del Fuoco, il Mibact, gli enti di governo locale della Provincia BAT, cioè i comuni tra i quali Minervino, i servizi essenziali, gli operatori sanitari del primo soccorso, gli ordini professionali e i volontari di protezione civile (saranno quasi 300). Anche MinervinoLive sarà coinvolto nelle operazioni e, simulando il ruolo di ufficio stampa del Comune, dovrà interfacciarsi con il Coc (Centro Operativo Comunale) e il campo base al fine di produrre comunicati stampa che siano utili a gestire l'emergenza e l'evacuazione sia all'interno del comune di MInervino che nella Bat.

Numerose attività formative e informative si susseguiranno in questo mese per garantire a tutti gli operatori e ai tecnici l’adeguata conoscenza delle competenze e delle azioni di loro competenza.

Sull’esercitazione regionale Seismic 2017 Nunziante ha ricordato che «non si deve pensare che la Puglia sia esente dal rischio sismico e vogliamo testare la preparazione e la capacità di reazione e azione in caso di terremoto, verificando i modelli di intervento e l’efficacia dei piani di emergenza dei Comuni».

SEISMIC BAT 2017 è infatti l’occasione per il Sistema di protezione civile regionale di testare un modello di intervento sul territorio basato sulla cooperazione e la corretta suddivisione di ruoli e compiti, oltre che per dare la possibilità agli enti locali di verificare la validità dei propri piani di emergenza.

L’appello alla popolazione è di non allarmarsi se si vedranno mezzi e uomini del volontariato e degli enti tecnici in azione quel giorno all’opera in prove di evacuazione e nell’allestimento a Minervino Murge di un campo base di accoglienza, con l’arrivo della Colonna mobile regionale. AL fine di scongiurare panico e allarmismo il Comune di Minervino Murge in collaborazione con la Protezione Civile organizzerà alcuni incontri per presentare il progetto. Si partirà domani giovedì 14 Settembre 2017 alle ore 11:00 in Piazza De Deo con i residenti del quartiere Scesciola, dove con la Protezione Civile. saranno definiti i comportamenti da adottare per le esercitazioni del 7 Ottobre 2017, ovvero:"Come comportarsi in caso di evacuazione a causa di terremoto".

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette